DA QUANDO CI VUOLE IL PASSAPORTO PER LONDRA

DA QUANDO CI VUOLE IL PASSAPORTO PER LONDRA


Da quando ci vuole il passaporto per Londra

Da quando la Gran Bretagna è entrata nell’Unione Europea, i cittadini europei hanno potuto viaggiare liberamente tra i paesi membri senza passaporto. Tuttavia, le cose sono cambiate quando la Gran Bretagna ha deciso di lasciare l’UE nel 2016. Da quel momento, i cittadini europei hanno dovuto avere un passaporto per viaggiare a Londra.

I requisiti per il passaporto

Per ottenere un passaporto per viaggiare a Londra, è necessario avere un documento di identità valido. Ci sono diversi tipi di documenti di identità che possono essere accettati, tra cui:

  • Carta d’identità – questo è un documento rilasciato dal proprio paese di origine e che può essere usato per viaggiare all’interno dell’UE.
  • Passaporto – questo è un documento rilasciato dal proprio paese di origine che può essere usato per viaggiare a qualsiasi paese, inclusi quelli fuori dall’UE.

È importante notare che i cittadini non europei hanno bisogno di un visto per viaggiare a Londra. Per ulteriori informazioni sul visto, è necessario contattare l’ambasciata britannica nel proprio paese.

Cosa succede una volta arrivati a Londra

Una volta arrivati a Londra, i cittadini europei devono presentare il proprio passaporto o documento di identità all’arrivo. I cittadini non europei devono invece presentare il proprio visto. Inoltre, i cittadini di tutti i paesi devono essere pronti a fornire informazioni sulla propria destinazione e sulla durata del soggiorno a Londra.

È importante tenere presente che in alcuni casi i cittadini europei possono essere tenuti a registrarsi con l’autorità di immigrazione britannica entro 48 ore dall’arrivo. Tuttavia, ciò non è necessario per brevi soggiorni di meno di sei mesi.

In sintesi, per viaggiare a Londra è necessario avere un passaporto o un documento di identità valido. I cittadini non europei devono invece avere un visto. Una volta arrivati a Londra, è necessario presentare il proprio documento di identità o passaporto e fornire informazioni sulla propria destinazione e sulla durata del soggiorno.

Perché richiedere un passaporto per visitare Londra?

Londra è una delle città più affascinanti al mondo e attrae milioni di visitatori ogni anno. Sebbene per la maggior parte degli stranieri sia una destinazione amichevole, è necessario portare un passaporto per entrare nel Regno Unito e a Londra.

Da quando è necessario il passaporto?

Dal 1° gennaio 2021, tutti i viaggiatori che entrano nel Regno Unito, compresi quelli provenienti dall’UE, devono avere un passaporto valido. Questa è una misura introdotta dal governo britannico per aumentare la sicurezza e la prevenzione delle frodi. La maggior parte delle persone che entrano nel Regno Unito devono anche compilare un modulo di immigrazione online.

Che cosa succede se non si ha un passaporto?

Se non si è in possesso di un passaporto valido, non è possibile entrare nel Regno Unito. Tuttavia, esistono alcune eccezioni. Ad esempio, i passeggeri che viaggiano in traghetto o in aereo da un paese dell’UE possono ancora entrare nel Regno Unito con la loro carta d’identità. È anche possibile entrare nel Regno Unito senza passaporto se si è un cittadino britannico o si ha un certificato di nascita britannico.

Cosa devi sapere prima di andare a Londra?

Prima di viaggiare a Londra, assicurati di:

  • Verifica se hai un passaporto valido: dovrai presentarlo all’immigrazione al tuo arrivo
  • Compila il modulo di immigrazione online: devi compilare un modulo online prima di partire
  • Organizza l’alloggio: devi prenotare un alloggio in anticipo

Viaggiare a Londra richiede un po’ di preparazione, ma se hai tutto in ordine, sarai pronto a goderti la tua vacanza in questa fantastica città.

Leer:  QUANTE FOTO PER IL PASSAPORTO